Pictures of my travels

Escursione: Partenza ovovia di Sella Nevea
Luogo: Sella Nevea
Condizioni Meteo : Parzialmente nuvoloso
Difficoltà: Escursione piacevole e poco impegnativa completamente su roccia!
Durata: Dipende da quanto vorrete fermarvi
Panorama: 3,5/5 – A soli 1850 metri si è completamente circodanti dalla roccia, davvero spettacolare
Avvistamenti : Si, stambecchi
Passeggino: Si, ma solo se andate verso il nevaio

 Panoramica sul nevaio del Prevala

Il monte Canin mi ha piacevolmente sorpreso.

Con i bambini saliamo con la comoda e nuova ovovia, e una volta in cima ci troviamo in un luogo arido, selvaggio, bellissimo. A valle la vegetazione è rigogliosa e abbondante, su in cima siamo circondati a 360 da roccia, ghiaia e neve. E siamo solo a 1850m!
Ma come è possibile? Me lo spiega una delle signore che gestisce il Rifugio Gilberti. Qui non batte il sole per 4 mesi l'anno, da novembre a febbraio. Ecco la neve un pò dapperttutto e il nevaio molto grande nonostante l'altitudine non sia cosi elevata.

Rifugio Gilberti

Decidiamo di fare il sentiero botanico,lungo un paio di chilometri, che a dirla tutta non è stato molto entusiasmante, forse avremmo dovuto salire alla sella di bivac, ma dovevamo andare anche giocare con la neve d'estate, e abbiamo optato per rimanere nei dintorni del rifugio.

Dopo la pausa pranzo all'ombra del rifugio facciamo un incontro inaspettato. Stambecchi, tanti, giovani, cuccioli, bellissimi. I bambini ne sono rimasti affascinati, è stato il loro primo vero incontro con animali di montagna liberi nel loro territorio naturale. E che agilità anche i piccoletti.

Si sccende nuovamente con l'ovovia o con il sentiero fino a valle.

contentmap_plugin

Joomla templates by a4joomla